Boudoir 

 

Cosa è il ritratto Boudoir?

Boudoir è immagine che esalta l'eleganza e la sensualità della donna, la sua naturale intimità.

Non va assolutamente confuso con il nudo commerciale o il nudo artistico.

Non è neanche necessario avere “curve” particolari, non sono loro la bellezza di una donna: una fotografia boudoir può essere il dolce regalo verso il proprio amato, il giusto complemento al book matrimoniale.

Per regalarsi ritratti in stile boudoir non bisogna essere modelle, anzi!

Questo tipo di fotografia richiede una certa privacy, è preferibile realizzare gli scatti presso la propria abitazione o se si ritiene di non avere un'ambiente adeguato si può affittare una camera, possibilmente in stile classico.

Bisogna disporre di una lingerie adatta, body, corpetti, pizzi, baby doll, raso...e accessori, come scarpe con tacco alto, collane, bracciali, orecchini!

Anche la luce gioca un ruolo fondamentale: ambienti soft, soffusi, poco o molto illuminati.

Le fotografie sono realizzate in luce naturale, tranne in alcuni casi in cui viene introdotto il flash o la luce continua, principalmente in bianco e nero, vengono elaborare per far risaltare determinati particolari, ma in nessun caso verranno manipolate, pertanto ciò che non si vuole mostrare va nascosto già in fase di scatto.

Un servizio fotografico Boudoir può essere visto come un regalo davvero speciale e unico per il proprio partner, oppure semplicemente come un regalo a te stessa. Un ricordo, dunque, per festeggiare un’occasione speciale, per celebrare la tua bellezza, attraverso un raro e meraviglioso viaggio alla scoperta di te stessa.



Più in dettaglio...

Questo genere fotografico comprende nudità?

La nudità non è affatto obbligatoria. La fotografia Boudoir crea suggestioni erotiche e maliziose. Non è necessario quindi posare senza abiti. Nel Boudoir un bel completo intimo crea più emozioni di un corpo nudo. Un buon uso delle ombre e delle luci permette inoltre di evidenziare o nascondere parti del corpo (a seconda del risultato finale che vogliamo ottenere). In ogni caso sarai tu ad avere il completo controllo di ciò che vuoi e non vuoi fare durante la sessione fotografica. Nessuna forzatura da parte nostra. Se son ti senti perfettamente a tuo agio e completamente convinta di quello che stai facendo, difficilmente il risultato sarà soddisfacente, nonostante l’impegno del fotografo. Quindi, se vorrai rimanere vestita, realizzeremo sicuramente delle belle immagini, così come se vorrai farti ritrarre nella tua completa nudità.

Non sono una modella: posso posare anch’io?

Si, assolutamentre, qualsiasi donna può posare per il Boudoir!
Le donne ritratte nel Boudoir sono tutt’altro che modelle professioniste, così come le donne presenti nella nostra galleria.

Ogni donna quindi, con il giusto abbigliamento, il trucco appropriato, la giusta posa e illuminazione, può essere glamour; quindi anche tu: devi soltanto essere decisa, consapevole, felice di essere ritratta e ricordare che l’aspetto fisico non è determinante.

Le foto Boudoir non sono soggette alla manipolazione digitale come nella fotografia commerciale. Alcuni difetti o peculiarità dei soggetti rimangano visibili per aumentare il realismo e la verità dell’immagine.

Cosa potrei indossare?

Tutto ruota attorno alla sensualità gentile e delicata della donna; è importante mantenere un certo gusto e stile per non cadere nella banalità o nella volgarità; scegli i tuoi abiti preferiti, da sera o per le occasioni speciali; capi pratici e con colori diversi e accostabili: noi suggeriamo di prepararne almeno uno chiaro, uno scuro e un altro con colori brillanti. Ottima anche la scelta del tuo abito da sposa…
Grande attenzione va riservata anche alla scelta dell’intimo: indossa la sexy lingerie preferita dal tuo partner scegliendo fra vari modelli e colori. In questo modo, avrai la possibilità di mescolare e combinare, ottenendo stili diversi di immagini.
Per completare il look, non dimenticare un paio di scarpe con tacchi alti, degli accessori e i tuoi gioielli, collane, anelli, orecchini preferiti, proprio per questa occasione speciale.

Come posso truccarmi per l’occasione?

Puoi utilizzare i tuoi trucchi preferiti, soprattutto se ti senti sufficientemente esperta da usarli correttamente. Ricorda comunque che il normale trucco di tutti i giorni non è paragonabile al trucco fotografico, che invece deve essere molto più marcato; potrai trovare alcuni consigli ricercando in internet “make up per book fotografico”.
Al contrario, poiché la tua pettinatura ti rappresenta più di ogni altra cosa, non è opportuno stravolgerla. Eventualmente, se molto lunghi, i capelli possono essere inizialmente raccolti, per poi continuare sciogliendoli.

Quali sono le location più adatte?

Considerato che la fotografia boudoir è essenzialmente rappresentazione del soggetto nel proprio spazio vitale, notiamo una netta preferenza delle clienti per la propria abitazione, in cui possono esprimersi al meglio e disporre di più ambienti; per uno scatto più personale e intimo, molto spesso viene utilizzata la propria camera da letto, con l’evidente vantaggio di avere sotto mano l’intero guardaroba e gli accessori preferiti.

Se richiesto, potremo anche contattare un’altra location, concordandola insieme a te, in base al tuo stile e al ritratto che vuoi ottenere, prendendo in considerazione camere d’albergo raffinate o rustiche, agriturismi e B&B, con la possibilità di scattare sia in interni sia in esterni; ancora una volta la scelta finale spetta solo a te.